Dolianova: sì alla riqualificazione del Poliambulatorio.

Promessa mantenuta: il Comune di Dolianova ha approvato la convenzione con l’ATS, che apre la strada alla riqualificazione del Poliambulatorio. E’ stato il sindaco Ivan Piras a comunicare la notizia ad un’assemblea con la cittadinanza molto partecipata, nel rispetto delle norme per il contrasto del COVID 19. Il Comune sarà soggetto attuatore per un intervento da quasi 700 mila euro, che renderà l’immobile più sicuro, rimedierà alle infiltrazioni e abbatterà le barriere architettoniche. “Questa è la buona politica – ha commentato il deputato Ugo Cappellacci, presente all’iniziativa-, che fonda la propria credibilità sui fatti e non sugli slogan a buon mercato. E’ la vittoria di un territorio che ha saputo agire in maniera unitaria e stimolare quella collaborazione fondamentale per raggiungere obiettivi ambiziosi”. Un concetto ripreso da Alessandra Zedda, vicepresidente della Giunta regionale: “Abbiamo creduto in questo progetto fin dall’inizio e soprattutto abbiamo creduto nella capacità di un sindaco e della sua comunità di essere protagonisti delle scelte che incidono nel quotidiano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.